Scuola di Redattore di casa editrice marzo/giugno 2016 Roma - Rende (sedi centrali)
Messina - Milano - Napoli - Torino,
(sedi in videoconferenza collettiva) e… ovunque (con collegamento in videoconferenza specifica)

Logo della Bottega editoriale

Bando della Scuola XI edizione

Una Scuola per diventare Redattore di Casa editrice, 60 ore e 20 incontri attraverso i quali acquisire gli strumenti cognitivi e tecnici per poter operare con professionalità all’interno delle case editrici, ma anche da free lance. Un’iniziativa consolidata giunta alla sua undicesima edizione.

Logistica della Scuola

Le lezioni saranno articolate in 20 incontri da tenersi due volte a settimana, di pomeriggio, dal 14 marzo al 6 giugno 2016, in due strutture parallele ubicate a Roma e a Rende (Cs). Alternativamente in una delle due sedi saranno presenti i docenti frontali e in quell’altra (in collegamento in videoconferenza) saranno presenti i tutors. A Messina, Milano, Napoli e Torino vi saranno sedi in videoconferenza collettiva. Ma, volendo, saranno possibili anche collegamenti in videoconferenza ad personam.

Al termine del percorso formativo, chi vorrà potrà usufruire di una serie di “visite guidate” organizzate presso le principali case editrici partners della Scuola.

All’interno del Programma della Scuola – come “visita guidata” – è inserita la possibilità di partecipazione al Salone Internazionale del Libro di Torino che si terrà a metà maggio, un evento molto importante del mondo editoriale italiano. Analogamente verrà effettuata, ad inizio dicembre 2016, un’altra “visita guidata” presso la Fiera “Più libri più liberi” di Roma.

Torna su

Accesso alla Scuola

Per presentare la propria candidatura basta inviare la domanda completa dei riferimenti personali dell’aspirante corsista (nome, cognome, indirizzo email, riferimento telefonico) e comprensiva di una breve descrizione delle esperienze formative – di studio e non – del candidato e delle sue motivazioni a partecipare. Per maggiori informazioni inviare un’email all’indirizzo: info@bottegaeditoriale.it, per iscriversi usare l’apposito modulo o inviare una normale email all’indirizzo: info@bottegaeditoriale.it.

Lo staff di Bottega editoriale, entro massimo 24 ore, si impegna a fornire una risposta sull’accettazione o meno delle proposte ricevute. Le domande possono essere inviate da subito, entro e non oltre il 13 Marzo 2016, implicando automaticamente l’accettazione del presente Bando e l’autorizzazione all’utilizzo dei dati personali ai sensi della legge sulla privacy. La data di scadenza è stata prorogata in quanto diversi giovani (e “meno giovani”…) hanno chiesto l’iscrizione alla nostra “Scuola di Redattore di Casa editrice”; il numero dei richiedenti è dunque maggiore dei posti disponibili. Diversi di loro non hanno però perfezionato ancora l’iscrizione e è dunque probabile che qualche posto sia ancora disponibile!

Vi invitiamo a controllare anche la vostra casella “Spam” in quanto talvolta, per via dei numerosi dati informatici contenuti nelle email stesse, ci è stato segnalato tale disguido.

La Scuola è prevista per un numero di 20 partecipanti per ciascuna delle due sedi. Tenuto conto di questo, verranno ammessi solo i primi 20 candidati, per ogni sede, che avranno perfezionato l’iscrizione. L’importo complessivo per la partecipazione è di € 770 da versare in tre soluzioni di pagamento: un impegno iniziale di € 110 al momento dell’iscrizione, € 330 all’inizio della Scuola, e l’ultima rata di € 330 a metà del percorso didattico. Ai costi indicati andrà aggiunta l’Iva vigente al momento del versamento.

Le iscrizioni collettive usufruiranno di sconti. Due iscrizioni associate avranno uno sconto del 10%; tre iscrizioni associate godranno di uno sconto del 20%. Le aziende editoriali e le istituzioni partners che presenteranno la candidatura di propri dipendenti e/o collaboratori potranno godere (o far godere gli interessati) di uno sconto del 30%.

I versamenti andranno effettuati sul conto corrente bancario intestato a Bottega editoriale Srl, Codice Iban IT39O 05387 80880 000000 898362 presso la Banca Popolare dell'Emilia Romagna. Il versamento è ovviamente possibile effettuarlo presso gli sportelli di qualsiasi banca italiana. Come causale va messa: “Iscrizione a Scuola di Redattore di Casa editrice”.

Torna su


Non solo una Scuola frontale: “formula mista” e on line

In caso di difficoltà logistiche da parte del discente, è possibile seguire il corso in “formula mista”. In questo caso il corsista risulterebbe regolarmente iscritto alla “Scuola di Redattore di Casa editrice” nella sua versione ordinaria, ma potrebbe seguire – ogni qual volta dovesse volerlo – “a distanza”, ricevendo il materiale didattico via email e inviando le esercitazioni via email. Sarà anche possibile, per chi vuole, seguire gli incontri in diretta tramite un programma di videoconferenza messo gratuitamente a disposizione dalla Scuola. In particolare avrebbe comunque il diritto di partecipare, sempre ove dovesse volerlo, alle Fiere (Roma, Torino, ecc.) e/o di prender parte alle “visite guidate” che saranno effettuate presso le case editrici.
Per tutta la durata della Scuola sarà seguito da un tutor a lui dedicato seguendo i ritmi della Scuola medesima.

È comunque sempre valida anche la formula del Corso on line di Redattore di Casa editrice (cfr. www.bottegaeditoriale.it/bottega/contenuti/programma2.htm). Il corsista che sceglierà di seguire questa variante formativa potrà attivarlo in qualsiasi momento e svolgerlo a distanza (è sufficiente disporre di una casella email). Anche in questo caso sarà seguito da un tutor a lui dedicato, con i ritmi che egli stesso deciderà in base al tempo che riuscirà a dedicare allo studio e alle esercitazioni pratiche.

Nel caso in cui parti del corso on line si dovessero svolgere in contemporanea con l’analogo corso frontale, sarà possibile per il corsista on line frequentare (se vorrà) una o più lezioni frontali senza costi aggiuntivi.

Stesso dicasi per le partecipazioni alle Fiere del libro o alle “visite guidate” presso le casi editrici. Entrambe le varianti sono equipollenti come contenuti alla Scuola in modalità ordinaria e anche i costi sono gli stessi. In ambedue i casi è previsto il rilascio dell’attestato di partecipazione al termine del corso.

Torna su

Titoli di accesso alla Scuola

L’aspirante corsista dovrà avere un titolo di diploma di laurea già acquisito o in via di acquisizione, in ambito umanistico oppure tecnico-scientifico. Tuttavia quello del Redattore editoriale è un mestiere che esula dalla sola formazione di tipo scolastico: è per questo motivo che sarà possibile accedervi anche in base alla sola valutazione della cultura professionale equivalente, risultante dal curriculum vitae o da altra valida documentazione.

Torna su

I docenti della Scuola

I docenti saranno direttori di collane librarie, direttori e responsabili di redazione di testate giornalistico/culturali, docenti universitari, editori, redattori di opere librarie, riviste e saggi. Inoltre, saranno presenti tutors che, affiancando tali docenti, seguiranno direttamente i corsisti nelle esercitazioni e, più in generale, nei diversi settori didattico-organizzativi previsti dalla programmazione.

A ciascun corsista sarà consegnato in dotazione, all’inizio della Scuola, un “corredo” consistente in una cartella contenente libri specialistici sulle attività redazionali editoriali e altro materiale didattico e di cancelleria necessario per sostenere il corso, nonché materiale illustrativo relativo ai partners della Scuola.

Al termine di ogni lezione verranno inoltre fornite le dispense e/o il diverso materiale che occorrerà per seguire adeguatamente la lezione successiva.

Torna su

I partners della Scuola

Nelle precedenti edizioni, la Scuola ha annoverato tra le collaborazioni istituzioni universitarie, case editrici e diversi altri attori del “mondo-libro”.

A mo’ di esempio, fra le istituzioni universitarie che negli anni scorsi hanno aderito alla nostra iniziativa, come partners e/o ospitando le nostre “visite guidate”, ricordiamo diverse strutture specifiche di Università centro-meridionali. Tra le case editrici: Armando editore, Città del sole edizioni, Coccolebooks, Csa, Dino Audino editore, Dissensi, Editoriale Progetto 2000, Edizioni associate, Falco, Falzea, Infinito, Laruffa, Meligrana, Mesogea, Pancallo, Pellegrini, Rubbettino, Sicania, Sovera, Teomedia. E ancora ricordiamo, numerose librerie. Le partnership sono in via di definizione. Ribadiamo che le “visite guidate” sono facoltative e l’eventuale mancata partecipazione a una o più di esse non inciderà sul calcolo delle assenze.

Torna su

Crediti universitari

L’intera Scuola potrà essere riconosciuta in termini di crediti universitari (Cfu). Ogni Ateneo, in base ai propri criteri, stabilirà in che numero assegnarli. Negli anni precedenti sono stati riconosciuti da un minimo di 3 ad un massimo di 10 Cfu. Sulla base di ciò, si ritiene che anche in quest’edizione verrà attribuito dai vari atenei un congruo numero di crediti.

Torna su

Dopo la Scuola

  • Attestato:
    A tutti i corsisti che non abbiano superato un numero di assenze pari al 20% degli incontri, con partecipazione frontale o in videoconferenza, al termine della Scuola, sarà rilasciato un attestato di partecipazione valido ai fini curriculari. Le assenze potranno essere eventualmente recuperate con modalità da stabilire concordemente. Il conteggio delle assenze non si applica, ovviamente, ai corsisti che hanno optato per la “formula mista” o on line.
  • Stage:
    I corsisti saranno privilegiati nella possibilità di accedere agli stages, da svolgere all’interno della struttura di Bottega editoriale e/o all’esterno presso i partners della Scuola.
  • Lavoro:
    Ai più meritevoli verrà offerta l’immediata possibilità di lavorare nel comparto di Agenzia letteraria nella realizzazione dei libri che Bottega editoriale pubblica con le case editrici con le quali è in maggior contatto (Aracne, Armando, Città del sole, Franco Angeli, Kimerik, La Vita Felice, Rubbettino, Sovera, ecc.). Obiettivo specifico di Bottega editoriale è anche selezionare giovani professionisti di Roma (e dei dintorni!) per potenziare la propria sede di Roma, già attiva in Via Cencelli, 63 (zona Casilina). Esigenze di rafforzamento di collaborazioni professionali sono presenti anche in relazione alla sede di Rende (Cs).
    Minore spazio lavorativo, ma non del tutto trascurabile, è invece quello relativo alla possibile collaborazione con Bottega editoriale nell’ambito delle sue due riviste mensili on line di cultura e libri: www.bottegascriptamanent.it e www.bottegaeditoriale.it/direfarescrivere.asp

La nostra piccola storia aziendale ci dice che tutti gli editor e i redattori che lavorano per noi sono stati, in precedenza, corsisti delle varie edizioni dei nostri Master editoriali o della nostra Scuola di Redattore di Casa editrice. E che diversi altri corsisti e/o stagisti di Bottega editoriale sono oggi editor o redattori in diverse case editrici o sono essi stessi agenti letterari o imprenditori editoriali in proprio. In verità: diversi sono divenuti giornalisti o librai o autori di letteratura e di saggistica; pur non essendo né il giornalismo né l’attività libraria né quella autorale fra gli obiettivi precipui della Scuola, questo è un aspetto che può essere definito come un felice “effetto collaterale”.

Torna su

Estratto del Programma della Scuola

  • Primo modulo (15 ore)
    Il mercato editoriale. Come funziona la Redazione di una Casa editrice. Come nasce un libro. Il “conflitto collaborativo” tra redattore e autore. L’attività di editing.
  • Secondo modulo (15 ore)
    L’attività di Agenzia letteraria e la scheda di valutazione. I diversi stili e criteri di scrittura. Il Diritto d’autore. I contratti di edizione.
  • Terzo modulo (15 ore)
    La redazione delle riviste. Il giornalismo culturale. L’ufficio stampa e il “lancio” editoriale dei libri. La pubblicità.
  • Quarto modulo (15 ore)
    Il Paratesto nei libri. Il titolo di un libro. L’aspetto grafico della copertina. La distribuzione del libro. Analisi delle concrete prospettive occupazionali nel comparto dell’editoria nazionale.
  • Modulo opzionale:
    Visite guidate” nelle sedi delle case editrici partners della Scuola e delle altre istituzioni.

Per informazioni: info@bottegaeditoriale.it

Sede di Roma: Via Amedeo Cencelli, 63 - 00177 Roma - Tel.06 24417469 - 392 9251770 – 340 1547774

Sede di Rende: Via Alessandro Volta 16 - 87036 Rende (Cs) - Tel.0984 838217, 0984 1905891 - 392 9251770 – 340 1547774

Torna su

Programma della Scuola
Marzo:
Aprile:
Maggio:
Giugno:

incontro
lunedì
14 marzo 2016
ore 15:00-18:00
Presentazione della Scuola e del mercato editoriale nazionale. Approfondimenti: mercato tradizionale del libro (è crisi? Tutt'altro!!!).

Presentazione dei corsisti. Presentazione di Bottega editoriale.

Le nuove frontiere del mercato editoriale: i cataloghi on line delle case editrici, le vetrine sul web (ibs.it e bol.it tra gli altri), il fenomeno “print on demand”, www.lulu.com e www.ilmiolibro.it, il crowdfunding, gli ebook, le Fiere del libro di Torino, Roma, ecc.

Torna su


incontro
giovedì
17 marzo 2016
ore 15:00-18:00
Come funziona la redazione di una casa editrice. Come operano le figure tipiche di una casa editrice (direttore editoriale, direttore marketing, talent scout, caporedattore, redattore, responsabile prestampa, direttore contrattualistica, direttore di collana, consulente scientifico, referee, lettore, grafico pubblicitario, grafico editoriale). Case editrici e case editrici: dimensioni, catalogo e mercato influenzano gli organigrammi.
Come nasce un libro: il lungo e periglioso percorso dal dattiloscritto all’Isbn, dal pc alla libreria (si spera!).

Torna su


incontro
lunedì
21 marzo 2016
ore 15:00-18:00
Esercitazione su un articolo/saggio. Illustrazione, da parte del docente, di quali interventi vanno effettuati e valutazione collegiale, poi, del prodotto finito.

Esercitazione su un questionario a risposte aperte sulle teorie e, soprattutto, sulle pratiche editoriali preparato appositamente anche con errori. Correzione del testo, da parte del docente, con valutazione e discussione collegiale, poi, del prodotto finito.

Torna su


incontro
giovedì
24 marzo 2016
ore 15:00-18:00
L’attività di editing.

Analisi delle Regole di editing (prima parte): disposizioni preliminari; strumenti di controllo preliminare del testo; funzioni utili del programma di videoscrittura; maiuscole e minuscole; uso del corsivo e del grassetto.

Torna su


incontro
giovedì
31 marzo 2016
ore 15:00-18:00
Il Paratesto.

Protoimpaginazione, titolazioni, didascalizzazioni, paragrafazione, apparati iconografici, apparati di indici, grafica, impaginazione, problemi legati alla realizzazione delle copertine, delle alette e controcopertine, ecc. Il tutto applicato tanto al settore giornalistico quanto a quello saggistico e librario, con riferimenti teorici e pratici sia all'editoria stampata che a quella on line.

Lo specifico del Paratesto nei libri. La titolazione di un libro. L’aspetto grafico della copertina. Cosa sono e come si costruiscono la quarta di copertina e le alette.

Consegna primo questionario di valutazione della Scuola.

Torna su


incontro
lunedì
4 aprile 2016
ore 15:00-18:00
L’attività di editing.

Analisi delle Regole di editing (seconda parte): punteggiatura, apostrofo, accenti e spazi; numeri e percentuali; note e bibliografia. Gli errori più comuni.

Torna su


incontro
giovedì
7 aprile 2016
ore 15:00-18:00
La differenza di stile e di linguaggio tra articolo giornalistico e saggio (tanto da rivista quanto da libro). I diritti e i doveri dell’autore e del redattore. Il “conflitto collaborativo” tra redattore e autore. La verifica stilistica e i limiti di “correttibilità” formale. La verifica contenutistica e i limiti di “correttibilità” sostanziale. Le verifiche redazionali. Oltre le vecchie, anche le nuove fonti: ricerche Internet sui siti delle case editrici, su www.sbn.it, su Google, ecc. Le fonti attendibili e quelle inattendibili.

Torna su

°

incontro
lunedì
11 aprile 2016
ore 15:00-18:00
Prima parte:
Verifica e discussione sui risultati della lezione precedente effettuata a distanza.

Seconda parte:
L’attività di Agenzia letteraria. I criteri di analisi. La scheda di lettura fornita dal consulente editoriale o dall’agente letterario. La struttura della scheda (analisi contenutistica, strutturale, linguistica, ecc.). Le valutazioni a monte della scelta di pubblicare: l’inserimento del testo nel mercato editoriale.

Torna su


incontro
giovedì
14 aprile 2016
ore 15:00-18:00
Il Diritto d'autore.

Aspetti patrimoniali e contrattualistici (diritto d'autore, rendiconti, diritti sulle fotocopie, ecc.).

L’uso “aperto”; del Diritto d’autore (Copy left e licenze Creative Commons). Aspetti di nominatività (diritto al nome e all'immagine).

Torna su

10°
incontro
lunedì
18 aprile 2016
ore 15:00-18:00
L’ufficio stampa e il “lancio” dei libri. La promozione del libro (canali promozionali: newsletter e mailing list informatiche, premi letterari, presentazioni, recensioni, ecc.).
Trasformare le notizie in un comunicato accattivante. La scheda del libro. Dopo il comunicato stampa, la rassegna stampa e l’eco della stampa. Disamina di materiali cartacei.

Le recensioni. Gli obiettivi, la struttura teorica e quella pratica. L'efficacia fra tentazioni parapubblicitarie e speranze culturali.

La pubblicità editoriale: le modalità di acquisto degli spazi, il rapporto costi/benefici; il rapporto costo/contatti.

L’etica giornalistica: privacy, commistione pubblicità-informazione.

La scrittura giornalistica (tipologia, normativa sull'iscrizione all'ordine dei giornalisti, ecc.).

La fotografia come elemento documentale: valori e limiti giuridici ed etici.

Torna su

11°
incontro
giovedì
21 aprile 2016
ore 15:00-18:00
La distribuzione del libro. Dalla casa editrice alle librerie: la distribuzione dei testi. I rappresentanti e il loro ruolo. Forme alternative di distribuzione (vendita in edicola con quotidiani o periodici, tramite Internet, ecc.).

Torna su

12°
incontro
giovedì
28 aprile 2016
ore 15:00-18:00
I Contratti di edizione.

Come accompagnare e supportare l’autore nel delicato momento della scelta dell’editore, tra quelli che – a fronte del servizio di rappresentanza offerto dall’Agenzia letteraria – hanno accettato di pubblicare il libro. Analisi dei pro e contro di diverse proposte editoriali tratte dall’esperienza reale.

Torna su

13°
incontro
lunedì
2 maggio 2016
ore 15:00-18:00
Prima parte:
Verifica e discussione sui risultati della lezione precedente effettuata a distanza.

Seconda parte:
Nuova e diversa correzione di un testo con, questa volta, specifico riferimento a una rivista on line. I corsisti correggono e titolano in aula una serie di pagine (possibilità, da parte dei corsisti, di presentare propri articoli; in tal caso si correggeranno questi stessi; gli articoli poi giudicati meritevoli verranno pubblicati su www.bottegaeditoriale.it/direfarescrivere.asp e/o su www.bottegascriptamanent.it).

Torna su

14°
incontro
giovedì
5 maggio 2016
ore 15:00-18:00
Prima parte:
Le revisioni dei diversi tipi di scrittura e di traduzioni.

Seconda parte:
L’altra metà del mondo editoriale: le librerie.

Torna su

15°
incontro
lunedì
9 maggio 2016
ore 15:00-18:00
Prima parte:
Verifica e discussione sui risultati della lezione precedente effettuata a distanza.

Seconda parte:
Gli Indici analitici (dei nomi, dei luoghi, degli eventi particolari, ecc.): settore così importante ma così spesso “snobbato” della saggistica.

Il nuovo Marketing editoriale: i Social network.

Torna su



Visita guidata
giovedì12 maggio 2016
ore 15:00-18:00
Visita guidata presso il Salone internazionale del libro di Torino.

Torna su

16°
incontro
giovedì
19 maggio 2016
ore 15:00-17:00
Prima parte:
Esercitazione sui segni grafici per la correzione delle bozze cartacee e di quelle in Pdf.

Seconda parte:
Lezione sul tema: Le nuove frontiere dell’editoria: gli ebooks. Con rappresentanti di case editrici di ebooks.

Torna su

17°
incontro
lunedì
23 maggio 2016
ore 15:00-18:00
Nuova correzione diretta e pratica di una serie di pagine di un dattiloscritto “futuro libro” in word (correzione tanto di stretto editing quanto di protoimpaginazione).

Torna su

18°
incontro
giovedì
26 maggio 2016
ore 15:00-18:00
Approfondimento su un Case history editoriale con una casa editrice romana e una calabrese.

Torna su

19°
incontro
lunedì
30 maggio 2016
ore 15:00-18:00
Case history di riviste e giornali culturali librari e recupero/approfondimenti di argomenti precedenti:

Le riviste culturali on line: www.lucidamente.com

Le riviste culturali cartacee di divulgazione: Bookshop, il cosiddetto “Domenicale” de Il Sole 24 ore, Giornale della Libreria, il Libraio, l’Indice, Leggere tutti, Lettere Meridiane, Pitagora, Rnotes, Stilos, Terza Pagina, Tuttolibri de La Stampa.

Le riviste culturali di approfondimento: Giornale di Storia contemporanea, L’Acropoli.

Recupero, a scelta dei corsisti, di uno o più argomenti precedentemente trattati.

Torna su

20°
incontro
lunedì
06 giugno 2016
ore 15:00-18:00
Pubblicazione on line del numero “speciale” della rivista Direfarescrivere (interamente realizzato dai corsisti).

Il panorama editoriale nazionale (soprattutto, ma non solo, librario) e le prospettive occupazionali.

Questionari finali di valutazione dei corsisti e feedback di valutazione della soddisfazione da parte dei corsisti.

Torna su

VISITE GUIDATE
Presso Case editrici e Fiere del libro

Dopo il termine della “Scuola” verranno effettuate numerose visite guidate presso case editrici partner, e presso le principali Fiere del libro italiane. Le visite guidate, benché non obbligatorie sono però fortemente consigliate. Pur dunque non entrando nel computo delle presenze minime obbligatorie necessarie per il rilascio dell’attestato, sono ben opportune per la qualità dell’apprendimento professionale. L’elenco definitivo delle case editrici disponibili per le visite guidate è in via di definizione. Sin da ora, invece, si possono confermare le visite guidate presso la Fiera del libro “Più libri più liberi” di Roma e presso il Salone Internazionale del libro di Torino. Si evidenzia che la Fiera del libro di Roma si terrà ben dopo la conclusione della Scuola. Si tratterà dunque di una visita guidata “post datata”.

Torna su

Google+
Realizzato da: Coopyleft, Cosenza